Prescrizioni legislative per la sicurezza

PRESCRIZIONI LEGISLATIVE PRINCIPALI

Preparazione o aggiornamento del documento valutazione dei rischi (DVR)

Il documento valutazione dei rischi, deve essere effettuato da ogni azienda entro tre mesi dall’avvio dell’attività. Tale documento deve essere elaborato secondo quanto predisposto dal D.Lgs. 81/2008 (ex-D.Lgs. 626/94) e deve contenere una valutazione dettagliata dei rischi presenti negli ambienti di lavoro.
MAB Quality Advisor è in grado di provvedere alla redazione del documento di valutazione dei rischi, effettuando sopralluoghi ed analisi nei luoghi di lavoro, al fine di individuare gli eventuali rischi connessi e pianificare gli opportuni adeguamenti.

Valutazione rischio incendi

Il datore di lavoro dell’azienda deve effettuare la valutazione del rischio incendio al fine di adottare i provvedimenti necessari per salvaguardare la sicurezza dei lavoratori e delle persone presenti nel luogo di lavoro. Tali provvedimenti devono comprendere la prevenzione dei rischi, la formazione ed informazione dei lavoratori e le misure tecnologiche da porre in atto. Provvede ad effettuare la Valutazione Rischio Incendio in conformità ai criteri di cui all’allegato I del D.M. 10/03/1998. La classificazione del livello di rischio incendio dei luoghi di lavoro è prevista in una delle tre categorie: elevato – medio – basso.

Piano di emergenza

Il Piano di Emergenza, il cui obbligo di elaborazione a cura del datore di Lavoro è previsto dal D.Lgs.81/08 , ha l’obiettivo di affrontare in anticipo le situazioni di rischio e consentire al personale (e/o gli eventuali visitatori presenti) di abbandonare con tempestività il luogo di lavoro o la zona pericolosa.
Il piano di emergenza deve contenere le procedure, identificate in base alla valutazione preliminare dei rischi, da applicare ai vari tipi di emergenze ipotizzabili nella struttura, oltre che precisare i compiti del responsabile della sicurezza e di tutti gli addetti con incarichi specifici.
MAB Quality Advisor provvede a redigere il Piano di Emergenza tenendo presente questi criteri, in conformità a quanto richiesto dal D.Lgs.81/2008 (che ha abrogato il D.Lgs. 493/96 in materia di segnaletica).

Valutazione del rischio chimico

Il D.Lgs. 81/2008 (che ha abrogato il D.Lgs 25 del 02/02/2002) prevede che nelle attività con presenza di agenti chimici, sostanze, prodotti (in forma di fumi, gas e polveri), il datore di lavoro debba effettuare la valutazione rischio chimico che va ad integrare la valutazione generale dei rischi .
Il datore di lavoro deve quindi procedere, in via preliminare, all’identificazione di tutti gli agenti chimici utilizzati e valutare se possono comportare un rischio per la salute e sicurezza dei lavoratori.
Provvede ad effettuare la Valutazione Rischio Chimico in conformità ai criteri dell’art.223 del D.Lgs. 81/2008.

Valutazione rischio esposizione rumore / Fonometria

Il datore di lavoro ha l’obbligo di valutare il rumore al fine di calcolare le esposizioni quotidiane dei lavoratori secondo quanto previsto dal D.Lgs.81/2008 (che ha abrogato il D.Lgs.195/06).  Provvede ad effettuare il Rischio Esposizione Rumore / Fonometria in conformità ai criteri dell’art.190del D.Lgs. 81/2008.

Valutazione rischio vibrazioni

Il D.Lgs. 81/2008 (che ha abrogato il D.Lgs. 187 del 19/08/2005) in merito alle prescrizioni minime di sicurezza e salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti da vibrazioni meccaniche prescrive specifiche metodiche di individuazione e valutazione dei rischi associati all’esposizione a vibrazioni del sistema mano-braccio (HAV) e del corpo intero (WBV), oltre che a specifiche misure di tutela, che vanno documentate nell’ambito del documento di valutazione dei rischi derivanti da vibrazioni meccaniche.
Provvede ad effettuare la Valutazione Rischio Vibrazioni in conformità alle prescrizioni di legge dell’art.202 D.Lgs.81/2008;

Sorveglianza sanitaria – Medico competente – Protocollo Sanitario

L’organizzazione di MAB Quality Advisor è sviluppata per poter offrire ai propri clienti un servizio completo ed efficiente. Ciò può realizzarsi grazie alla presenza di un team di professionisti altamente specializzati in ogni settore della sicurezza sul lavoro. Grazie ad una collaborazione stretta fra professionisti siamo in grado di fornire al Medico Competente tutte le informazioni necessarie circa i rischi specifici presenti nell’azienda in modo tale da stabilire il corretto protocollo di sorveglianza sanitaria più specifico all’attività.